#oneweek100people2017_day 01

 Si inizia la settimana dedicata a ritrarre 100 persone in cinque giorni.

Ho accolto la proposta lanciata di Marc Taro Holmes e Liz Steel dal 6 al 10 Marzo 2017.

#oneweek100people2017

Ho iniziato a disegnare  sul lungomare di Savona verso l'ora di pranzo con anziani  lucertolati al sole ed un padre alle prese con ben due figli.



Ho continuato  dopo pranzo presso una società di Mutuo Soccorso,
Una  ricca compagine di anzianotti si apprestava ad un lungo pomeriggio di carte dopo il classico rito del caffè.

Erano cosi tanti che mi hanno, nel tempo di un caffè, catapultato al disegno numero dieci della giornata.
Grandi!


Sono le otto di sera ed eccomi nel locale albisolese Re Mescio, in cui andrò a disegnare
tutte le sere dalle 20 alle 22.

Rompo il ghiaccio  con dei primi piani che non vogliono essere dei ritratti ( i protagonisti sono più belli)  ma solo un pretesto per fare viaggiare la penna.


Poi la cosa si fa complicata quando, io,  Beppe e Francesca, decidiamo  di disegnarci a vicenda.

 Oggi è lunedi e il locale non è pienissimo, i ritmi sono lenti ed anche io mi adeguo al ritmo tranquillo e, senza alzarmi dalla sedia, continuo a disegnare solo quello che vedo.

Nasce cosi il tavolo diviso a metà con commensale annesso.
Ma chi ci srà dietro l'angolo?

A questo punto vinco la pigrizia e scopro che è in atto un festeggiamento.
Mi presento alla coppia...! Ed eccoli da un altro punto di vista.



A questo punto della serata anch'io festeggio qualcosa.

Sono in bolla ( come si dice da queste parti)...ho raggiunto la quota di disegni prevista per questo lunedi 6 marzo.
Perchè mi dicono che per fare 100 disegni in cinque giorni la media da tenere è di 20 disegni al giorno.
Sarà ! ( mi devo fidare della matematica? Mah!)
So solo che domani si ricomincia.

Guidomichele

pss.
se vuoi leggere com'e andata il secondo giorno:
#oneweek100people2017_day 02
clicca qui.

Share:

0 commenti