Corso di disegno_Urban sketching




URBAN SKETCHING: DISEGNARE SU TACCUINO

Il disegno su taccuino ha come finalità quella di fermare un ricordo
più che realizzare un disegno che riproduce la realtà in tutti i suoi dettagli.

Per questo motivo, disegnare liberamente senza la preoccupazione del risultato è il primo passo per iniziare a coltivare le proprie capacità espressive.

E scegliere di disegnare su di un taccuino e non su fogli volanti vuol dire decidere implicitamente che “ogni disegno” ha valore in quanto testimonianza di un momento della propria vita.

Per rendere accessibile a tutti, indipendentemente dalla abilità artistica, annotare il quotidiano con disegni e parole, durante il corso saranno trattate le basi del disegno schizzato.

Dedicatevi un giorno per conoscere una forma di memoria vissuta e personale che nulla ha a che vedere con lo scatto di una, cento, mille foto.

Gli strumenti dell' Urban sketcher:
Sketchare è facile basta munirsi di una matita ed un taccuino.

Gli obbiettivi del corso
Superare le categorie del bel disegno per iniziare al percorrere le strade del disegnare per conoscere, disegnare per ricordare, disegnare per esprimersi, disegnare per imparare a vedere il mondo con occhi nuovi.

Argomenti del corso
scegliere il punto di vista
individuare le forme principali
valutare le proporzioni velocemente
usare la prospettiva intuitiva
disegnare in libertà 

Materiali consigliati.
Blocco carta da schizzi formato 21 x 30 cm
Matite ( Hb e 2b)
Pennarello nero punta fine ( 0,2 mm)
Gomma
Piccola scatola di aquerelli
Sedia o sgabello pieghevole ( si disegna preferibilmente all’aperto)

Partecipanti
Numero minimo di partecipanti 6, massimo 15.

Prossimi incontri:
Genova_14 Aprile 2018

Per essere informato sulle prossime date o per aiutarmi ad organizzare l’incontro nella tua città contattami direttamente: 
guidomicheleiagulli (at) gmail.com

Commenti