the two-sided man: la coscienza di essere due


Molte personalità creative sembrano rendersi naturalmente conto della
bipartizione del cervello.

Ecco cosa scriveva Rudyard Kipling  nella poesia ” the two-sided man”


-------------------------------------------------------------------------------------
Devo molto alla terra e più alla gente

Che mi ha cresciuto, nutrito, allevato;

Ma più ancora ad Allah che mi ha donato

Due parti separate della mente.

A lungo ho riflettuto su Dio e Verità,

Sulle fedi diverse del creato;

Ma più spesso ho pensato ad Allah

Che una mente in due parti mi ha dato.

Vorrei andare nudo per il mondo

Senza amici, nè pane, senza niente

Pur di non perdere per un sol secondo

Le due parti divise della mente.

Rudyard Kipling.


----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Share:

0 commenti